Tecniche di Riproduzione AssistitaRicevuta di gameti ed embrioni

Banca dei donatori di seme

 

Cosa bisogna sapere sulla donazione del seme a Ginefiv?

In Spagna la donazione del seme (o sperma) è assolutamente legale, indipendentemente dall’origine o nazionalitá del paziente.
Per legge la donazione del seme è:

  • Anonima: non è possibile rivelare l’identità del donatore ai ricettori e viceversa.
  • Altruista: la donazione del seme è un atto solidale e non lucrativo. Ciononostante è previsto un compenso economico per l’impegno preso.
  • Volontaria

Tutti i donatori di Ginefiv si sottopongono regolarmente a degli esami esaustivi e i campioni ottenuti vengono lasciati in cuarantena in modo da scartare ogni possibile patologia trasmissibile.

Grazie al grande numero di donatori di seme a disposizione di Ginefiv, la nostra clinica trova con facilià  il donatore più affine fenotipicamente e quindi compatibile con il paziente recettore.

Chi sono i donatori di seme?

I donatori di seme sono giovani e la maggiorparte è di origine spagnola (96%). Sono principalmente provenienti dall’ambiente universitario ed hanno una forte predisposizione ad aiutare in ciò che è forse la più generosa delle azioni, ovvero “ aiutare a dare la vita”.

Tutti i donatori di Ginefiv hanno un’età compresa tra i 18 e i 35 anni (l’età media è di 22 anni), non hanno antecedenti personali o familiari di malattie ereditarie gravi. Questi si sono sottoposti volontariamente a rigidi controlli sanitari e psicologici, non solo per garantire una qualità spermatica eccezionale, ma anche per garantire la loro salute fisica e mentale.

Il donatore di seme mi somiglierà?

Il grande numero di donatori a disposizione di Ginefiv ci permette di trovare con facilità dei donatori con caratteristiche fisiche simili e compatibili con i recettori.

banco de semen

Come vengono selezionati i donatori di Ginefiv?

Il processo di selezione dei donatori di seme è abbastanza rigido e infatti soltanto il 5% degli aspiranti donatori riesce ad esserlo alla fine. Gli esami che vengono realizzati agli aspiranti donatori si dividono in tre categorie:
  • Test sulla qualità spermatica
    • Concentrazione spermatica di minimo 90 mill/ml
    • Mobilità spermatica superiore al 50%
    • Morfologia normale superiore al 15%
    • Controllo del congelamento-scongelamento con REM superiore a 10mill/ml (per ognuno dei campioni)
  • Test medici
    • GENERALI
      • Gruppo sanguigno e fattore Rhesus
    • MALATTIE INFEZIOSE
      • Herpes
      • Clamidia
      • Anticorpi del Citomegalovirus (CMV IgG e IgM)
      • Gonorrea
      • Antigene, Anticorpi di superficie e Core di Epatite B
      • Epatite C
      • HIV 1 e 2  (virus della immunodeficienza  umana di tipo 1 e 2)
      • Sifilide (RPR)
    • Esami genetici
      • Cariotipo
      • Fibrosi cistica
      • Emogramma (per scartare la presenza di beta-talassemia)
  • Esami psicologici
    • Test psicologico
    • Colloquio con lo psicologo
Condividi questo contenuto: