Selezionate La Vostra Situazione

Mostra tutti Nascondi tutto

Quando so se sono incinta?

Circa 15 giorni dopo la realizzazione di queste tecniche sapremo se l'embrione si è impiantato e, in caso affermativo, la mestruazione non si presenterà, o se, in caso contrario, è avvenuto un distacco e quindi apparirà la mestruazione che costituisce un chiaro indice di fallimento. Se si presenta la mestruazione si dovrà sospendere la somministrazione del farmaco.

Se dopo 15 giorni non si presenta la mestruazione, si consiglia di effettuare un test ormonale chiamato BETA-HCG nel sangue. Se il test è positivo, sei incinta. Devi continuare ad assumere il farmaco prescritto fino alla prossima visita, nel corso della quale verificheremo, mediante un'ecografia, se effettivamente la gravidanza avanza e se esiste battito cardiaco fetale.

Ho di nuovo le mestruazioni, vale la pena continuare?

Ogni volta che fallisce un trattamento si produce una depressione psicologica ed una logica perdita di fiducia nella tecnica e nello staff medico. Consultate il ginecologo, lui vi dirà se il vostro caso ha un pronostico buono o cattivo, se è meglio cambiare tecnica o trattamento o se dovete abbandonare. Fidatevi dei dati che vi presentiamo sull'effettività delle diverse tecniche e ricordate che, dopo vari tentativi, la probabilità accumulata di ottenere una gravidanza aumenta (v. la sezione I Nostri Risultati).

Perchè non si trasferiscono tutti gli embrioni ottenuti?

L'attuale legge sulla riproduzione assistita limita a tre il numero massimo di embrioni che possono essere trasferiti.

Si possono selezionare gli embrioni che sicuramente riusciranno ad impiantarsi?

Attualmente non è possibile. L'unica cosa che possiamo fare è selezionare gli embrioni che, dal punto di vista morfologico, presentano una qualità migliore. Se il numero di embrioni è sufficiente ed è adeguato al vostro caso particolare, si può optare per un'estensione della coltura degli embrioni, per una coltura di blastocisti o per una diagnosi preimpianto per aumentare le probabilità di impianto.

La gravidanza e il parto sono uguali ad una gravidanza e ad un parto normali?

Sì. Tuttavia, esiste una percentuale di aborti di poco superiore a quella della popolazione normale.

 
Condividi questo contenuto: