Compilate la scheda

Contattaci
imagen espermatozoides

MACS (Magnetic Activated Cell Sorting)

Come vediamo a continuazione, la tecnica MACS permette ottimizzare la selzione spermatica prima di utilizzare le techniche di riproduzione assistita.

Ginefiv MACS

Questa tecnica di selezione MACS è particolarmente indicata nei casi di infertilità maschile con percentuali di alta frammentazione dna spermatica patologica; è pensata per essere utilizzata sia nei trattamenti di inseminazione artificiale sia per la fecondazione in vitro e migliora i risultati di fecondazione fino a 13%.

Che cos’è il MACS?

È una tecnica che permette la selezione immunomagnetica di spermatozoi sani e ottimi per la fertilizzazione dell’ovulo separandoli da quelli con marcatori apoptotici, destinati a morire. Questa tecnica è specialmente adatta per la sua utilizzazione in trattamenti sia di inseminazione artificiale come di Fecondazione “in Vitro” o Microiniezione degli spermatozoi.

La apoptosi, è anche conosciuta come morte cellulare programmata, è un procedimento di controllo del ciclo cellulare. Durante la spermatogenesi, si inizia, per esempio, all’avvertire danni cellulari come la frammentazione dell’ADN degli spermatozoi.

In diversi studi con pazienti affetti da infertilità, si è visto che riscontrava un elevato numero di spermatozoi che rivelano marcatori apoptotici, e che in conseguenza, il meccanismo di controllo proprio non ha funzionato correttamente o il tasso di cellule dannate è molto elevato. Questo può essere causato sia da fattori intrinseci sia da fattori esterni (consumo di tabacco, stress, febbre, varicocele, ecc…).

Per questi casi esiste una tecnica complementare utilizzata, chiamata MACS per selezionare magneticamente gli spermatozoi sani più adatti per fertilizzare l’ovocito. Gli spermazozoi passano attraverso una colonna magnetizzata, separandoli da quelli che presentano marker apoptotici nella membrana, che vengono ritenuti e filtrati e si utilizzano poi soli gli spermatozoi liberei e sani, adatti per la fertilizzazione. Questa selezione migliora il risultato fino a 13%

 

macs

In cosa consiste la tecnica?

La tecnica si basa nell’utilizzazione di micro-sfere magnetiche, che portano incollate nella sua parete molecole specifiche (Annexin V) capaci di riconoscere diversi marcatori nella membrana degli spermatozoi. Uno dei marcatori che si manifesta nelle cellulle spermatiche apoptotiche è la presenza di residui di fostatidilserina nella membrana esterna che all’essere riconosciuti per gli anticorpi incollati alle micro-sfere e passargli per un campo magnetico, permetterá la separazione dal resto degli spermatozoi sani.In questo modo con il MACS possiamo identificare questi marcatori negli spermatozoi e al farli passare attraverso la colonna, sarano ritenuti, quello che permette separarli degli spermatotoi sani.

Quando è indicato?

Questa tecnica è specialmente indicata nei seguenti casi:

  • Pazienti con risultato frammentazione di dna spermatico patologico
  • Pazienti con più di due cicli di trattamento senza gravidanza
  • Pazienti con aborti di ripetizione